Studiare medicina in Albania: traduzione

Come sapete Traduzione.it è al fianco degli studenti quando si tratta di studiare all’estero, offrendo servizi di traduzione ed asseverazione di titoli di studio, curriculum ed altri documenti con valore legale. Nelle ultime settimane stiamo ricevendo molte richieste di traduzioni italiano albanese, per studiare in Albania. Al che abbiamo deciso di fare un post per spiegare come chi volesse studiare medicina, dovrebbe dare una chance all’università di Tirana.

Per chi non riuscisse a superare il test di ingresso previsto per studiare medicina nelle università italiane, non tutto è perduto: una valida alternativa, infatti, è quella che prevede di andare a farlo in Albania. Seguendo un percorso di studi all’estero si ha la possibilità di evitare le prove di ammissione tipiche degli atenei italiani. In particolare, è l’Università Nostra Signora del Buon Consiglio di Tirana il punto di riferimento da prendere in considerazione: si tratta di un ateneo dalla storia piuttosto recente, nato agli inizi degli anni Duemila in virtù di una convenzione stipulata tra l’Università Statale di Milano, quella di Bari e Tor Vergata.

Chi teme di avere problemi con la lingua non ha niente di cui preoccuparsi da questo punto di vista, dal momento che i corsi si svolgono in italiano: e lo stesso vale, ovviamente, per i libri su cui studiare. Chi lo desidera può frequentare tutti e sei gli anni in Albania, ma non si tratta di un percorso obbligatorio: volendo, infatti, dopo aver terminato il primo anno si può continuare l’iter in Italia, all’Università di Roma Tor Vergata. Chiaramente, chi decide di laurearsi in Albania può esercitare la professione medica nel nostro Paese senza essere costretto ad affrontare degli esami supplementari o senza chiedere la conversione del titolo di studio.

Anche per accedere al corso di medicina dell’ateneo di Tirana è previsto un test di ingresso, ma le domande sono molto più semplici rispetto a quelle incluse nel test italiano: i quesiti riguardano unicamente lecompetenze scientifiche, e si concentrano sulla matematica, sulla biologia, sulla fisica e sulla chimica. Insomma, non c’è bisogno di essere esperti di letteratura, di logica o di enigmistica per guadagnarsi l’accesso agli studi. Il punteggio finale del test, comunque, non è determinato unicamente dalla correttezza delle risposte fornite ma anche dal voto di maturità. Nella prova scritta si possono ottenere fino a 60 punti, mentre il voto di maturità può valere fino a 30 punti.

La registrazione all’Università Nostra Signora del Buon Consiglio di Tirana per la facoltà di medicina è piuttosto semplice: recandosi sul sito dell’ateneo viene indicata la procedura online da rispettare, tenendo presente che presso il Ministero dell’Istruzione e dello Sport albanese deve essere effettuato l’iter di equipollenza del diploma di scuola superiore. A tal proposito, è bene tenere a portata di mano una fotocopia del diploma tradotto e autenticato e una fotocopia del documento di identità, oltre alle pagelle fotocopiate.