Traduttori giurati a Milano: ecco come cambiano le regole.

tribunale-di-milanoLa traduzione giurata è un elemento fondamentale per conservare il valore legale di un documento redatto in una lingua diversa rispetto a quella originale. Viene richiesta per i documenti ufficiali come il titolo di studio, i libretti di circolazione, le patenti, gli atti notarili, le sentenze, i documenti d’identità, i certificai di matrimonio e di divorzio, per lo stato di famiglia ed anche per i contratti tra privati. Il processo che autentica la traduzione deve avvenire prestando giuramento davanti a un giudice di pace, a un notaio o alla cancelleria del Tribunale di riferimento.

Negli ultimi anni a Milano si è moltiplicato il numero di atti di giuramento per rendere validi importanti documenti, spesso richiesti da traduttori non professionisti, senza alcuna competenza e padronanza della lingua del certificato da validare o di quella italiana. In molti casi si sono riscontrati casi di false documentazioni, che hanno procurato non pochi problemi, anche penali, ai funzionari della Procura della Repubblica e alle Forze dell’Ordine. Per risolvere tali questioni, per elaborare in tempi brevi la mole di richieste e per far fronte alla mancanza di personale, il Presidente delegato del Tribunale del capoluogo lombardo ha stabilito nuove regole per i traduttori giurati a Milano.

Infatti, è stato disposto che, a partire dal 10 luglio 2015, il giuramento delle traduzioni o delle perizie davanti al funzionario preposto del Tribunale di Milano sia concesso soltanto agli iscritti all’Albo dei Consulenti Tecnici d’Ufficio del Tribunale, cioè al ruolo di Periti ed Esperti della Camera di Commercio, categoria traduttori/interpreti, agli iscritti ad Associazioni professionali interpreti e traduttori aventi rilevanza ex Legge n. 4/2013 e agli iscritti a elenchi ufficiali di traduttori e interpreti di Enti aventi rilevanza pubblica. Questa disposizione dovrebbe garantire un controllo maggiore nella traduzione di documenti ufficiali e assicurare anche la professionalità del lavoro svolto dai traduttori giurati di Milano.

Come potete immaginare il Tribunale di Milano ha carichi di lavoro ben superiori a quello di Udine, al quale la nostra agenzia si appoggia. Se avete necessità quindi di realizzare una traduzione asseverata o giurata non esitate a contattarci per un preventivo gratuito e non impegnativo.