Traduzioni certificate: cosa c’è da sapere

Team-300x216La traduzione certificata è un servizio che viene richiesto sempre più frequentemente alle agenzie di traduzione e ai traduttori professionali.

Viene a volte chiamata anche traduzione ufficiale: si può effettuare per tutti quei documenti che vadano presentati all’Estero ma per i quali non sia stata richiesta esplicitamente una traduzione giurata con valore legale.

In alcune situazioni infatti le autorità estere non esigono che la traduzione venga validata di fronte a un pubblico ufficiale, bensì richiedono che il “traduttore ufficiale” o l’agenzia di traduzioni certifichi il lavoro svolto.

In questo caso la traduzione viene impaginata sulla nostra carta intestata di agenzia e accompagnata da una dichiarazione di fedeltà della traduzione al testo originale.

Viene pertanto fornita una dichiarazione ufficiale di conformità della traduzione al testo originale, accompagnata da tutti i dati di contatto necessari del traduttore professionale che ha tradotto il testo.

Questo documento di traduzione certificata viene inviato via mail al cliente con la firma del traduttore in originale e poi spedito tramite corriere in copia cartacea.

E’ importante tenere presente che la traduzione certificata non conferisce valore legale ufficiale al documento, pur essendo come già detto spesso accettata all’estero. In Italia per conferire valore legale bisogna procedere all’asseverazione (tramite giuramento in Tribunale).

Qualora in seguito alla traduzione sia richiesta l’apposizione del timbro apostille o della legalizzazione è necessario senza dubbio procedere alla traduzione giurata.
Richiedi tutte le informazioni su questi servizi (link): siamo a tua completa disposizione per aiutarti a chiarire le tua necessità.